Untitled photo

Italiano? Français? Deutsch? русски?

Powered by Google TranslateTranslate

Report by the club:

Il 17 non porta sfortuna a ITA 136 POBEDA

La barca timonata da Marco Frigerio si aggiudica il trofeo nella diciassettesima edizione della regata di apertura della stagione estiva organizzata dal Circolo Velico Tivano.

Bella e appassionante come sempre la Coppa Città di Valmadrera, regata organizzata lo scorso 21 e 22 aprile nelle acque antistanti la baia di Parè dal Circolo Velico Tivano e giunta quest’anno alla 17esima edizione. Regata a cui hanno partecipato 20 imbarcazioni composte da J24, H22 e Platu25: per la classe J24 era valida come prima tappa del campionato estivo zonale, mentre per la classe H22 le prove erano valide ai fini sia della classifica di "Coppa Italia Speed Casa Series" sia per l'assegnazione del 1˚ Trofeo "Projeto Grael".

Vittorie rispettivamente per ITA 469 Bruschetta timonata da Sergio Agostoni (Circolo Velico TIvano) nei J24, ITA 136 Pobeda timonata da Marco Frigerio (Canottieri Lecco) negli H22 , infine ITA 225 Kong Bambino Viziato con timoniere Richard Martini (Lega Navale Mandello) nei Platu25.

L’ottavo Trofeo Lario Mi Auto se l’è aggiudicato ITA 136 POBEDA con Marco Frigerio, Andrea De Santis e MirKo Bargolini che ha ottenuto il miglior punteggio senza scarto nelle prove disputate in relazione al numero di concorrenti della classe in cui ha gareggiato.

Vento da sud intorno ai 14 nodi il primo giorno e vento da nord il secondo con 9 nodi, che e’ andato calando, rendendo difficile concludere l'ultima prova.

Premiati i primi tre classificati di ogni classe: ottimo secondo posto nella classe H22 per ITA140 THERSANDRE di Luca Marchesi (CVT), terza ITA 123 BLEAK del capo flotta Matteo Nasini (AVAL-CDV).

Il podio dei J24 è stato completato invece da ITA 498 NOTIFYME–PILGRIM e ITA 315 MYJ con al timone rispettivamente Mauro Benfatto (LNMandello) e Maurizio Ballabio (CVT).

Secondo tra i Platu25 ITA 296 PIRILLINA di Claudio Fasoli (LNmandello).

Presenti alle premiazioni il Sindaco di Valmadrera Donatella Crippa e il Presidente della Consulta dello Sport di Valmadrera Barbuto Francesco


Galleries

Original text